Virus Cina, cartelli negli aeroporti italiani: «Vaccinatevi e rimandare viaggi non necessari»

«Valutate l'opportunità di rimandare viaggi non necessari», o comunque «vaccinatevi contro l'influenza almeno due settimane prima del viaggio». Sono alcune delle raccomandazioni che il ministero della Salute rivolge «ai viaggiatori internazionali diretti a o di ritorno da Wuhan, Cina», attraverso le locandine sulla «polmonite da nuovo coronavirus» esposte a Milano Malpensa e Roma Fiumicino, aeroporti internazionali con voli da e per il Paese asiatico.

Virus cinese, cartelli aeroporto Fiumicino: «Rimandate i viaggi non necessari e vaccinatevi»

«Nella città di Wuhan, Cina, è in corso un'epidemia di polmonite - recitano i cartelli, in italiano e in inglese - Attualmente è stata identificata la causa in un nuovo coronavirus 2019-nCoV; non si conoscono le modalità di trasmissione; i sintomi più comuni sono febbre, tosse secca, mal di gola e difficoltà respiratorie». «Prima di partire - si consiglia - consultate il vostro medico curante per essere informati sulle misure di igiene da applicare per prevenire le malattie respiratorie e vaccinatevi contro l'influenza almeno due settimane prima del viaggio; valutate l'opportunità di rimandare viaggi non necessari. Al vostro arrivo applicare misure igieniche (lavate frequentemente le mani con acqua e sapone, coprite la bocca e il naso con un fazzoletto - non con le mani - quando starnutite o tossite)»