Ombrelloni segnaposto, in spiaggia arriva la Capitaneria: liberati 2000 metri quadrati di litorale​

Venerdì 9 Luglio 2021
foto

Ombrelloni segnaposto piazzati nella notte. La Guardia costiera di Gallipoli, agli ordini del capitano di Vascello, Enrico Macrì, ha sequestrato nel Salento circa 300 attrezzature, tra ombrelloni e sdraio, in quella che ha significativamente chiamato operazione “Spiaggia pubblica libera" e che è servita a contrastare il fenomeno dell'accaparramento illegittimo dei posti in spiaggia, liberando oltre 2000 metri quadrati di litorale abusivamente occupato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA