Hong Kong, scontri violentissimi: 38 feriti. Blitz della polizia nel Politecnico occupato

Dopo una notte di stallo, la polizia ha fatto irruzione nel Polytechnic University di Kowloon a Hong Kong dove sono asserragliati circa 200 manifestanti pro-democrazia. Subito dopo si sono sentite delle esplosioni. Prima del blitz le forze dell'ordine avevano lanciato gas lacrimogeni, tentando di far desistere gli studenti con gli idranti.