Cinque bambini trovati morti in casa, la nonna accusa la mamma: «Li ha uccisi lei»

Giovedì 3 Settembre 2020
foto

Cinque bambini sono stati trovati morti in una casa di Solingen, nel Nordreno-Vestfalia, in Germania. Secondo i media tedeschi ad ucciderli sarebbe stata la madre, che poi avrebbe tentato il suicidio lanciandosi sotto un treno. La donna intorno alle 13:45, si sarebbe lanciata sui binari della stazione principale di Düsseldorf, secondo quanto riporta BILD, sul binario 11 di fronte alla S-Bahn 1.

Cinque bambini trovati morti in casa, la nonna accusa la mamma: «Li ha uccisi lei»

È sopravvissuta gravemente ferita ed è sotto la protezione della polizia. A lanciare l'allarme è stata la nonna, che ha chiamato la polizia informando gli agenti che sua figlia (27 anni) aveva ucciso cinque dei suoi figli e forse stava viaggiando con un altro bambino - con l'obiettivo di suicidarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA