Castel Gandolfo, bambino aggredito e morso da un cinghiale sulla spiaggia del lago

Domenica 14 Febbraio 2021
foto

Castel Gandolfo, tragedia sfiorata sulle spiagge lacustri poco dopo le 17, quando un bambino di dieci anni, in bicicletta sul lungolago in compagnia dei genitori e della sorellina di 7 anni, è stato aggredito da un grosso cinghiale. L'animale è uscito improvvisamente da un cespuglio sulla spiaggia piena di gente oggi per la belle giornata di sole colpendo con la testa il ragazzino e mordendolo sulla gamba facendolo cadere in terra.

Il piccolo è stato subito soccorso dai genitori e dagli agenti della polizia locale del corpo consorziato di Albano - Castel Gandolfo, che hanno chiamato il 118. I sanitari hanno calmato il bambino e medicato le ferite sul posto.

Al Lago di Castel Gandolfo, come a quello di Nemi e nelle zone boschive dei Castelli Romani non è insolito avvistare famiglie di cinghiali a spasso vicino alle case e alle persone e non sono rari i casi di incidenti stradali e aggressioni a passanti da parte dei cinghiali.

foto Luciano Sciurba

Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio, 11:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA