Antichi traffici di olio e vino, il mare "restituisce" i reperti

Giovedì 12 Maggio 2022
foto

Dal paesaggio archeologico dei fondali della Baia dei Camerini, a Torre Santa Sabina (Brindisi), emergono testimonianze sulle rotte della commercializzazione in Salento di olio e vino in età antica, proveniente dall'Egeo e dalle coste dell'Anatolia. Le recenti ricerche dell'Università del Salento stanno portando alla luce una serie di reperti su quanto i fondali di questa zona dell'Adriatico custodiscono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA