Si fanno aprire la porta e lo derubano: 92enne rapinato da due ragazze

Si sono introdotte con una scusa in casa di un anziano, e dopo averlo minacciato, si sono fatte consegnare il denaro che aveva con sé, strappando letteralmente dalle sue mani il contante, circa 50 euro, per poi darsi alla fuga. La rapina si è però conclusa con l’arresto delle due donne, entrambe rumene, resesi protagoniste del fatto. Si tratta di ElenaVijiiula, 25 anni, e di Ionela Plaiu Rodica, 23 anni.
 

Il fatto è accaduto nella tarda serata di ieri, a Campi, in via della Repubblica. Le due rumene, che risultano domiciliate in provincia di Taranto, avevano preso di mira un novantaduenne del posto. Con uno stratagemma sono riuscite a entrare nella sua abitazione ed a impossessarsi dei soldi che custodiva. L’anziano però, senza perdersi d’animo, ha dato l’allarme avvisando i carabinieri della locale stazione. I militari, coadiuvati anche da una pattuglia della polizia locale di Campi Salentina, composta dal maresciallo maggiore Alberto Greco e dal maresciallo ordinario Giuseppe Tornatola, si sono messi immediatamente alla caccia delle due donne, rintracciandole quindi nei pressi di piazza Libertà. Le due rapinatrici sono state così arrestate dai carabinieri della stazione di Campi Salentina e, su disposizione del pubblico ministero di turno, sono state condotte nel carcere di Lecce con l’accusa di rapina.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 4 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:30