Serenata degli alunni alla prof col Covid sulle note di “Notte prima degli esami”

Serenata degli alunni alla prof col Covid sulle note di “Notte prima degli esami”
2 Minuti di Lettura
Giovedì 23 Giugno 2022, 08:14 - Ultimo aggiornamento: 22:05

Capita che aspetti tutto l'anno, anzi tutto il quinquennio, per condividere quel momento, quel rito d'iniziazione che sono gli esami di maturità. E magari sogni che vada tutto bene, o discretamente bene dai, perché l'importante è passare e condividere quel momento con le persone a cui vuoi bene.

Come la tua insegnante preferita, una guida che però, a causa di quel maledetto Covid, è costretta ad abbandonarti proprio quel giorno. E allora ci si organizza con la classe, si va sotto il suo balcone e si dimostra il proprio ringraziamento tramite uno striscione accompagnato dalle note della canzone iconica di Antonello Venditti, “Notte prima degli esami”.

Gli studenti della classe Q del liceo Marconi di Foggia, del corso quadriennale sperimentale del Liceo scientifico, la sera prima dell’esame di maturità, hanno salutato la loro insegnante di italiano cantando Venditti e ringraziandola con uno striscione «Grazie di tutto». La sera del 21 giugno, intorno alle 21,30 nella centralissima viale Colombo, tutto il quartiere si è commosso e ha ripreso questa scena. La serenata alla prof è stata catturata da tanti telefonini mentre tra lacrime e singhiozzi la prof ha esternato un commovente «vi voglio un bene dell’anima, mi avete fatto commuovere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA