Scrittura creativa in inglese, sul podio anche una studentessa di Cerignola

Il professore Vincenzo Longo e la studentessa Silvia Parente
Il professore Vincenzo Longo e la studentessa Silvia Parente
3 Minuti di Lettura
Lunedì 6 Giugno 2022, 09:23 - Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 15:56

Ha vinto il concorso nazionale di scrittura creativa “Italy Writes”  destinato alle eccellenze della lingua inglese. Il concorso è promosso e organizzato dalla John Cabot University, università americana di Roma. Solo nei prossimi giorni però (l'8 giugno) Silvia Parente, studentessa della 5^ C del Liceo Scientifico “Albert Einstein” di Cerignola (Foggia) saprà su quale gradino del podio dovrà salire.

Il concorso

L'8 infatti gli studenti che - da tutta Italia - hanno vinto il concorso saranno premiati. Silvia si è  qualificata nella categoria storytelling con un elaborato dal titolo “And still It is" testo che parla del nonno. 

Se da un lato Italy Writers ha l'obiettivo di spingere i ragazzi a scrivere - lasciando spazio alla loro immaginazone - testi in inglese, dall'altro il contest permette agli studenti di mettersi alla prova e confrontarsi anche con altre realtà uscendo fuori dai confini della propria scuola. 

E' anche con questo spirito che Vincenzo Longo, docente di inglese del Liceo Scientifico “Albert Einstein” di Cerignola, ha voluto abbracciare questo concorso facendo partecipare i propri alunni. «Ho creduto subito in questa innovazione», spiega il professore. I ragazzi durante l'anno sono impegnati nella preparazione curriculare che prevede un workshop pomeridiano di 10 ore in cui gli studenti  imparano a creare un personaggio, descrivere un luogo e anche «a come riportare i cinque sensi nella scrittura - aggiunge il docente - Hanno lavorato in gruppo, ne è nata una socialità ed è venuto fuori un qualcosa di positivo. Il concorso è stata anche un'occasione per i ragazzi per uscire dalla propria confort zone e confrontarsi con realtà differenti», conclude il professore. 

L'appuntamento adesso è per il prossimo 8 giugno quando ci sarà la cerimonia di premiazione del concorso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA