Incendio nel ghetto di Borgo Mezzanone, a fuoco diverse baracche: paura per i migranti, indagano i carabinieri

Martedì 27 Aprile 2021
Incendio nel ghetto di Borgo Mezzanone, a fuoco diverse baracche: paura per i migranti, indagano i carabinieri

Un incendio è divampato nel pomeriggio nel ghetto di Borgo Mezzanone, l'insediamento abusivo sorto nelle campagne di Foggia, dove vivono stabilmente circa 2mila migranti impegnati nei campi.

Sul posto stanno operando due squadre dei Vigili del Fuoco che stanno provvedendo a circoscrivere le fiamme e a bonificare l'area. Al momento - si apprende dalle forze dell'ordine - non ci sarebbero feriti, così come non è ancora chiaro il numero di baracche coinvolte nell'incendio che non sarebbe doloso.

Potrebbero essere sei o sette quelle andate distrutte nell'incendio. Stando ad una prima ricostruzione dell'accaduto, pare che l'incendio sia partito accidentalmente da una baracca nella quale una donna africana stava preparando la cena.

Le fiamme, in pochi istanti, hanno avvolto le altre abitazioni di fortuna. Le indagini sono affidate ai carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA