Rapina al portavalori, scovato il ricercato condannato a 12 anni: era nascosto in un agriturismo

In carcere anche un imprenditore agricolo, presunto fiancheggiatore

Rapina al portavalori, scovato il ricercato condannato a 12 anni: era nascosto in un agriturismo
2 Minuti di Lettura
Martedì 22 Febbraio 2022, 11:50 - Ultimo aggiornamento: 11:51

Si nascondeva in un agriturismo dismesso che si trova nelle campagne di Ascoli Satriano (Foggia), Antonio Patruno, 49enne di Cerignola (Foggia), ricercato da luglio scorso dopo la sentenza di condanna divenuta definitiva per un assalto armato ad un portavalori compiuto a dicembre 2012 a Vasto (Chieti).

Dovrà scontare 12 anni di carcere

L'uomo è stato arrestato e deve scontare 12 anni di carcere per rapina aggravata, ricettazione, attentato ai trasporti, detenzione e porto illegale di armi. I carabinieri durante il blitz nell'agriturismo hanno anche portato in carcere, colto in flagranza di reato, un presunto fiancheggiatore del 49enne, un imprenditore agricolo incensurato.

Quest'ultimo è accusato anche di detenzione illegale di un fucile a pompa, di circa duecento munizioni calibro 12 e della ricettazione di alcuni mezzi rubati e rapinati in provincia di Foggia e nella vicina provincia di Barletta, Andria e Trani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA