Anziana uccisa e rapinata: nei guai un uomo di 29 anni. Fermato per omicidio preterintenzionale

Martedì 20 Aprile 2021

E' accusato di omicidio preterintenzionale e rapina aggravata il 29enne Felice Cassano, accusato di aver ucciso Filomena D'Antino, 90enne trovata morta sabato pomeriggio nella sua casa a San Marco la Catola, in provincia di Foggia.

 

Le indagini

 

A decidere per il fermo è stato il pubblico ministero Roberto Galli dopo aver interrogato il giovane che, secondo le prime risultanze investigative, avrebbe avuto una lite con l'anziana residente del centro storico. In base alla ricostruzione della magistratura inquirente, Cassano avrebbe spintonato la donna che, cadendo, avrebbe battuto violentemente la testa al suolo. A quel punto, il 29enne avrebbe rubato dalla casa dell'anziana la cifra di circa 200 euro. «Felice Cassano ha risposto a tutte le domande dei magistrati - ha commentato l'avvocato difensore Enzo Iannantuono - ora attendiamo gli esiti delle indagini che chiariranno l'intera vicenda». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA