Alle Isole Tremiti tre giorni per ricordare Lucio Dalla

Alle Isole Tremiti tre giorni per ricordare Lucio Dalla
3 Minuti di Lettura
Martedì 23 Agosto 2022, 13:34

Saranno tre giorni di musica e natura nel ricordo di Lucio Dalla a dieci anni dalla sua scomparsa, quelli in programma dall'1 al 3 settembre per la quinta edizione di 'Tremiti Music Festival'. Numerosi gli ospiti, come annunciato dall'organizzazione, che giungeranno nell'oasi di San Domino a largo del Gargano nelle Isole Tremiti, un luogo a cui Dalla era molto legato. Attesi Ernesto Assante e Gino Castaldo, Renzo Rubino con Roy Paci e Serena Brancale, Dario Skèpisi, il trio Girotto, Servillo, Mangalavite, Elina Duni & Rob Luft, Stefano Di Battista Quartet e Nicky Nicolai. Tra gli eventi in programma giovedì 1 settembre dopo le 21:30, la prima assoluta di 'Come è profondo il marè di Renzo Rubino.

Il legame tra Lucio Dalla e la Puglia

«Si tratta - si legge in una nota - di un progetto realizzato per il Tremiti Music Festival: dal profondo mare delle Isole Tremiti, residenza di Lucio Dalla per una vita, al mare dell'animo». Il forte legame tra l'artista bolognese, la Puglia e il mare, raccontato attraverso la voce e il pianoforte di Renzo Rubino, la tromba di Roy Paci e il canto di Serena Brancale». Venerdì 2 settembre alle 21.30 apre la serata il giovane cantautore Gianluca Giagnorio in arte "MaLaVoglia" con un omaggio a Lucio Dalla. Sabato 3 settembre alle ore 21.30 'Elina Duni & Rob Luft' presentano il disco 'Lost Ships', Elina Duni voce e Rob Luft alla chitarra. «Un album sui problemi contemporanei che - conclude la nota - tutti noi dobbiamo affrontare: la tragica storia della crisi migratoria in Europa e l'imminente fallout ecologico dovuto alla distruzione della natura». La quinta edizione dell'evento è promossa da Regione Puglia, amministrazione comunale e realizzato da Puglia Sounds/Teatro Pubblico Pugliese. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA