In stazione per aiutare i senzatetto: «Ma non avete il biglietto». E scatta la multa

Giovedì 12 Settembre 2019
Multati per essere entrati in stazione senza biglietto. Anche se non era in programma di prendere un treno, ma di dare aiuto e conforto ai senzatetto che fra i binari trovano riparo, nottetempo. Per questo un gruppo di volontari dell'associazione “Fratelli della stazione” è stato multato a Foggia, mercoledì 11 settembre. Sedici euro di multa per ciascun volontario, “rei” tutti di aver sostato sul binario arbitrariamente e senza titolo di viaggio.

«Doveva essere una normale serata di servizio in stazione - scrivono i volontari sulla loro pagina Facebook - C'erano tanti volontari, ci si rivedeva dopo tanto tempo e pochi senza dimora. Siamo entrati in stazione come ogni sera, il solito giro per incontrare chi ci aspetta, siamo entrati come ogni sera per chiacchierare con chi, senza dimora, si ferma in stazione. Per portare le coperte visto che adesso la sera è più fresco e qualcuno ce le ha già chieste. E stasera siamo stati multati per essere in stazione senza titolo di viaggio».

«Abbiamo provato a spiegare chi siamo e cosa facciamo lì da più di 20 anni, siamo stati multati perché per portare latte caldo e coperte a chi vive in stazione non abbiamo fatto il biglietto - racconta Valentina, volontaria dell'associazione - ci siamo chiesti se quello che ci stava accadendo fosse reale, ci siamo guardati negli occhi, mi sembrava di essere all'improvviso in un documentario, non ero preoccupata tanto per me, ma per il mio amico che ho convinto io a venire in stazione».

Dopo la sanzione, i volontari hanno interpellato i loro legali e la faccenda potrebbe non esaurirsi qui. Già questa mattina gli agenti della Polfer hanno raggiunto i volontari per un incontro chiarificatore, il cui esito si vedrà poi.  Ultimo aggiornamento: 13:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA