Custode spara alla testa il bidello: dramma in una scuola

Sabato 23 Ottobre 2021

Qualche battuta di troppo e vecchie gelosie gli fanno perdere la pazienza. Prende la pistola, una calibro 9, e spara alla testa il bidello della scuola. E' accaduto in provincia di Foggia a San Severo dove il custode della scuola è stato arrestato dai carabinieri.

Il tentato omicidio alla scuola media 

Con l'accusa di tentato omicidio i carabinieri hanno arrestato e portato in carcere l'83enne custode della scuola media Petrarca di San Severo (Foggia) che ieri pomeriggio ha ferito con un colpo di pistola alla nuca un operatore scolastico di 61 anni nel cortile dell'istituto.

I carabinieri hanno recuperato l'arma utilizzata dall'83enne, una pistola calibro 9 regolarmente detenuta. A quanto si apprende, il movente sarebbe legato a qualche «battuta di troppo» da parte della vittima e a vecchie gelosie reciproche. Restano stazionarie le condizioni della vittima, ancora ricoverata in prognosi riservata. 

Ultimo aggiornamento: 16:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA