Foggia, le bombe finiscono sul Times: «Quarta mafia, arrogante e dal grilletto facile»

Giovedì 20 Gennaio 2022

Non si ferma l'escalation di attentati e terrore nel Foggiano e il fenomeno finisce sulle pagine on line del Times. Il quotidiano britannico torna infatti a parlare della violenza della Quarta Mafia e della sua recente recrudescenza. “New mafia challenge police with eight bomb attacks around Foggia" titola l'articolo a firma di Tom Kington, che riporta il commento dell'ex questore di Foggia, Piernicola Silvis, secondo cui «This wave of mafia terrorism reflects the arrogance of the Foggia clans, who are more than happy to accept a challenge from the state (l'ondata di terrorismo mafioso riflette l'arroganza dei clan foggiani, che sono più che felici di accettare una sfida dallo Stato)».

Nel pezzo quella foggiana viene definita una "mafia dal grilletto facile". Quella conosciuta come la quarta mafia, è infatti formata dai clan intorno a Foggia, in Puglia, nel Sud Italia, hanno inscenato gli attacchi dopo una serie di arresti e sequestri di proprietà volti a frenare il loro potere.  Il pezzo si conclude con un'altra dichiarazioni di Silvis: "The bomb attacks are a challenge, but are also a sign on fear", vale a dire "Gli attentati dinamitardi sono una sfida ma sono anche un segno di paura". 

 

Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio, 19:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA