Foggia, focolaio nella Rsa Palena: tutti gli ospiti positivi al covid. Contagiati anche 28 operatori della struttura

Sabato 7 Novembre 2020

Tutti positivi i 70 anziani della Rsa di Foggia "Fondazione Palena".  Il Coronavirus ha colpito tutti i 74 pazienti, tutti con più di 80 anni, di cui tre sono morti, e i 28 operatori della struttura tra operatori (Oss) e infermieri. Positivo anche il vicepresidente della struttura, Corrado Magistro.

Nella Fondazione Palena è stato «fatto tutto il possibile di fronte ad una situazione improvvisa e devastante», spiega Magistro. L'Asl di Foggia ha anche messo a disposizione della struttura una unità Unita speciale di continuità assistenziale (Usca) composta da due medici e due infermieri che hanno assicurato assistenza sanitaria e terapeutica agli anziani. Ieri sono stati assunti 11 Oss «per sopperire all'improvvisa mancanza di personale», aggiunge Magistro. I tre anziani deceduti, a quanto si apprende, «avevano tutti gravi patologie», mentre altri due degenti sono stati ricoverati in ospedale. Tutti gli altri ospiti stanno trascorrendo la quarantena nelle proprie stanze.

Ricostrunedo la catena dei contagi, pare che il focolaio sia partito da un'operatrice sanitaria che alla fine del mese scorso aveva scoperto di essere positiva a covid-19. 

Nella Residenza sanitaria di Foggia, la Fondazione Maria Grazia Barone invece sono 22 i pazienti contagiati e otto operatori sanitari positivi. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA