Senza mascherina e zero distanziamento: in 800 sulla pista da ballo. Il questore chiude il locale per 60 giorni

Martedì 14 Luglio 2020
Una festa non autorizzata in un locale di Borgo Cervaro, provincia di Foggia. Una festa alla quale avrebbero partecipato circa 800 persone, attirate sul posto dalla pubblicità social, con tanto di servizio di sicurezza all'ingresso. Per questo, dopo gli accertamenti fatti dalla polizia amministrativa di Foggia, il questore ha disposto la chiusura del locale.

Assembramenti non autorizzati, quel 4 luglio, sulle tre piste da ballo del locale. Avventori tutti privi di mascherina, mentre il titolare dell’attività era sprovvisto di autorizzazioni: è stato infatti denunciato per la violazione della normativa sui pubblici spettacoli e sanzionato per l’esercizio di attività senza autorizzazione e il mancato rispetto delle norme per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. L'esercizio pubblico è stato sospeso per 60 giorni: non potrà lavorare durante l'estate.  Ultimo aggiornamento: 14:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA