Si ammala di coronavirus a 40 anni e muore: tamponi a tappeto nella Rsa dove era ricoverato

Domenica 20 Settembre 2020

Un 40enne, ricoverato nella Rsa Pia Unione Amici di Lourdes di Foggia, positivo al Covid 19, è morto ieri: lo conferma la Asl, specificando che l'uomo soffriva di patologie pregresse che hanno quindi aggravato il quadro clinico. 

Intanto il numero dei positivi nella Rsa foggiana è salito a 10 nelle ultime ore. Già 80 persone, fra operatori e pazienti, sono stati sottoposti a tampone. 

Ultimo aggiornamento: 22:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA