Muore a soli 8 anni, ma la Asl vuole vederci chiaro. Effettuato anche il tampone Covid post mortem

Martedì 28 Aprile 2020
E' morto la sera del 23 aprile a soli 8 anni. Ma la Asl di Foggia vuole vederci chiaro. L'Asl di Foggia ha avviato una indagine interna per accertare le cause della morte di un bambino di 8 anni, avvenuta a Chiueti, paesino della provincia di Foggia 
il 23 aprile scorso. Il bambino, la sera prima della sua morte aveva manifestato sintomi quali vomito e diarrea. Nel corso della notte la situazione sarebbe degenerata. Da primi accertamenti il decesso potrebbe essere stato causato da una peritonite o una malformazione cardiaca.

E' stato inoltre effettuato sulla vittima, come da protocollo, il tampone post-mortem da virus Covid 19. La direzione generale della ASL Foggia ha immediatamente chiesto al responsabile del Coordinamento del Sistema Emergenza Urgenza Territoriale 118 di relazionare in merito all'accaduto. La relazione è già agli atti della Direzione Generale. © RIPRODUZIONE RISERVATA