Armi, munizioni e pettorine della polizia ritrovate in un casolare dai carabinieri

Armi, munizioni e pettorine della polizia ritrovate in un casolare dai carabinieri
2 Minuti di Lettura
Giovedì 28 Aprile 2022, 14:16 - Ultimo aggiornamento: 22:50

Un vero e proprio arsenale è stato ritrovato queata mattina in agro di Cerignola in provincia di Foggia. A fare la scoperta i carabinieri di Cerignola: armi e munizioni erano abbandonati in un casolare abbandonato nelle campagne in località Pozzo Monaco. 

Lecce, perquisizioni a tappeto nella zona 167 dopo lo striscione "Mai game over"

Il ritrovamento

I carabinieri in servizio di controllo nella zona hanno ritrovato munizioni e arma nascoste interrate nel terreno. In particolare, il kalashnikov AK- 47 avvolto in un panno, è risultato perfettamente funzionante e completo di caricatori, nelle vicinanze anche 300 cartucce. 

In casa armi, droga e munizioni: arrestato 22enne

Durante il sopralluogo sono state rinvenute anche delle pettorine contraffatte, con la scritta "Carabinieri", "Polizia" e "Guardia di Finanza", esattamente come quelle in dotazione alle forze dell'ordine. Tutto il materiale è stato sequestrato e verrà analizzato per verificare se sia stato utilizzato durante rapine nel Foggiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA