Armi e una bomba nella masseria: arrestato imprenditore agricolo

Armi e una bomba nella masseria: arrestato imprenditore agricolo
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 13 Aprile 2022, 13:26 - Ultimo aggiornamento: 20:00

Armi e persino una bomba nella sua masseria. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Foggia hanno arrestato in flagranza di reato un imprenditore agricolo 44enne di Ascoli Satriano, dopo una perquisizione nella sua masseria. L'uomo è stato trovato in possesso di un pericoloso ordigno esplosivo di tre etti e mezzo e sono state trovate anche una pistola e circa 500 cartucce di vario calibro.

Armi e bomba

All'imprenditore agricolo sono stati contestati i reati di detenzione illegale di materiale esplodente e di armi comuni da sparo clandestine ed anche la ricettazione. Il 44enne è stato portato in carcere a Foggia dove tuttora si trova in custodia cautelare, le armi sono state invece sequestrate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA