Usa, Trump: «New York, Portland e Seattle città anarchiche, stop ai finanziamenti»

Lunedì 21 Settembre 2020
Usa, Trump: «New York, Portland e Seattle città anarchiche, stop ai finanziamenti»
New York, Portland e Seattle rischiano di perdere i finanziamenti federali, dopo essere state accusate dalla Casa Bianca di non avere saputo gestire l'ordine pubblico durante le proteste di questa estate. I sindaci delle tre «città anarchiche», come sono state definite dall'Amministrazione Trump, hanno già minacciato azioni legali contro eventuali tagli dei fondi del governo federale.

«Non possiamo consentire che i dollari dei contribuenti federali vengano sprecati, quando la sicurezza dei cittadini è in bilico», ha affermato il ministro della Giustizia William Barr in una dichiarazione. Barr ha anche chiesto alle amministrazioni delle tre città di «cambiare marcia e diventare serie riguardo alle basilari funzioni di governo, iniziando a proteggere i propri cittadini». New York, Portland e Seattle, amministrate da sindaci democratici, sono state teatro di gravi scontri e violenze dopo la morte di George Floyd scorso maggio. Non è al momento chiaro quali finanziamenti federali potrebbero essere eventualmente cancellati dall'Amministrazione Trump.  © RIPRODUZIONE RISERVATA