Vaccino Covid, Moderna: «Efficace al 94,1% e al 100% per casi gravi». L'Ad: «potrebbe cambiare corso pandemia

Lunedì 30 Novembre 2020

È efficace al 94,1% contro il Covid e al 100% nei casi severi il candidato vaccino dell'azienda Usa Moderna. Lo rende noto l'azienda, annunciando i risultati dei test di fase 3 su 196 casi. Oggi Moderna farà richiesta all'autorità statunitense per i farmaci Fda dell'autorizzazione per l'uso di emergenza, e all'Agenzia europea per i medicinali Ema di un'autorizzazione condizionata.

 

 

 

l comitato vaccini dell'Autorità statunitense per i farmaci Fda dovrebbe riunirsi il 17 dicembre per analizzare i dati di efficacia e sicurezza del candidato vaccino anti-Covid mRNA-1273 dell'azienda Moderna. Lo rende noto la stessa azienda, precisando che la distribuzione del vaccino negli Usa avverrà subito dopo che sarà assicurata una Autorizzazione all'uso di emergenza. 

 

L'ad: «Nuovo potente strumento»

«Questa analisi positiva conferma la capacità del nostro vaccino di prevenire Covid-19 con un'efficacia del 94,1% e, soprattutto, la capacità di prevenire le forme gravi. Crediamo che il nostro vaccino fornirà un nuovo e potente strumento che potrebbe cambiare il corso di questa pandemia e aiutare a prevenire malattie gravi, ricoveri e morti». Lo afferma Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna, comunicando gli ultimi dati della sperimentazione di fase 3sul candidato vaccino. «Presenteremo oggi la domanda per l'autorizzazione per l'uso di emergenza alla Food and Drug Administration e continueremo ad andare avanti con le revisioni continue che sono già state avviate con diverse agenzie di regolamentazione in tutto il mondo», aggiunge. «Voglio ringraziare - aggiunge Bancel - le migliaia di partecipanti ai nostri studi di Fase 1, Fase 2 e Fase 3, nonché il personale dei siti di sperimentazione clinica in prima linea nella lotta contro il virus. Vorrei ancora ringraziare i nostri partner dei Nih, Niaid, Barda e Operation Warp Speed ​​che ci hanno aiutato nello sviluppo clinico dell'mRna-1273. Infine, voglio ringraziare il team Moderna e i nostri fornitori e partner per il loro instancabile lavoro per la ricerca, sviluppo e produzione del nostro vaccino».

 

 

Ultimo aggiornamento: 16:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA