Londra, uomo ucciso durante una rissa: «Pugnalato per proteggere il figlio»

Venerdì 30 Aprile 2021
Uomo ucciso durante una rissa: «Pugnalato per proteggere il figlio»

Un uomo, Michael Olatunde Fadayomi, noto come Tunde, è stato accoltellato davanti a suo figlio adolescente durante una rissa iniziata su un autobus londinese con le persone in fila e finita in strada. Come riporta il Mirror, l'uomo avrebbe protetto suo figlio che ha cercato disperatamente di intervenire mentre suo padre veniva ripetutamente pugnalato. A nulla sono valsi i soccorsi perché Tunde è morto sul posto e l'assassino è stato arrestato. È accaduto a Willesden, nel nord di Londra, giovedì sera.

 

Leggi anche > Denise Pipitone, spunta una botola che non è mai stata ispezionata: cosa potrebbe nascondere?

 

Un testimone che era sull'autobus ha raccontato che il responsabile è scappato come se nulla fosse: «Si è allontanato con calma. Questo è un uomo molto pericoloso che deve essere tenuto sotto controllo». Un video straziante mostra le persone coinvolte nella rissa litigare mentre Tunde viene pugnalato a morte. Alcuni passanti si sono fermati a riprendere e a far circolare il filmato sui social media senza intervenire. 

 

«Quest'uomo è morto proteggendo suo figlio. Essendo io stesso padre, capisco perché ha affrontato il suo assassino e noi faremmo lo stesso», ha dichiarato un testimone. «Ha fatto quello che ha fatto qualsiasi padre decente e ha perso la vita mentre l'assassino se ne andava senza preoccuparsi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA