La Russia reagisce: «Sanzioni contro l'Occidente, la lista è già pronta». Minacce a Finlandia e Svezia

La Russia reagisce: «Guerra economica contro di noi, ora sanzioni contro l'Occidente»
​La Russia reagisce: «Guerra economica contro di noi, ora sanzioni contro l'Occidente»
3 Minuti di Lettura
Sabato 12 Marzo 2022, 11:41 - Ultimo aggiornamento: 14 Marzo, 12:33

Mentre la guerra in Ucraina continua ormai da 16 giorni, e la Russia si trova a fare i conti con le dure sanzioni da parte del resto del mondo occidentale, arriva la reazione di Mosca. Il viceministro degli Esteri Sergey Ryabkov, in alcune dichiarazioni alle agenzie di stampa, afferma infatti che l'Occidente ha dichiarato guerra economica alla Russia e che presto arriveranno controsanzioni.

Zelensky alle madri russe: «Non mandate i vostri figli in guerra in un Paese straniero»

L'Occidente ha apertamente dichiarato guerra economica alla Russia, ha detto Ryabkov secondo quanto riporta l'agenzia russa Interfax. «La Russia annuncerà presto sanzioni contro i Paesi occidentali, compreso gli Stati Uniti», le sue parole citate dalla Tass. «La lista è pronta - ha aggiunto - e verrà pubblicata presto». Le proposte della Russia agli Usa e alla Nato sulle garanzie di sicurezza «non sono più in vigore, perché la situazione è cambiata», ha aggiunto.

Mosca lancia l'allarme: «Stazione Iss potrebbe precipitare sulla Terra, colpa delle sanzioni»

Minacce di ritorsioni contro Finlandia e Svezia

La possibile adesione di Finlandia e Svezia alla Nato avrebbe gravi conseguenze militari e politiche e richiederebbe alla Russia di adottare misure di ritorsione. Lo ha affermato il direttore del secondo dipartimento europeo del ministero degli Esteri russo, Sergei Belyayev. «È ovvio che la loro adesione all'Alleanza, che è in primo luogo un'organizzazione militare, comporterebbe conseguenze politiche e militari che richiederebbero la necessità di rivedere le relazioni con questi Paesi e adottare misure di ritorsione», ha affermato Belyayev ad Interfax. È troppo presto per parlare della natura specifica di tali misure, ha aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA