Turista attaccato da uno squalo sul litorale di San Paolo: primo caso in 30 anni

La vittima è stata morsa al braccio mentre si immergeva nelle acque della spiaggia di Lambeiro

Martedì 9 Novembre 2021

Uno squalo ha attaccato un turista francese in Brasile nella città di Ubatuba, importante centro turistico sulla costa dello Stato di San Paolo. E' il primo caso in 30 anni nella località balneare. La vittima dell'attacco è stata morsa al braccio mentre si immergeva nelle acque della spiaggia di Lambeiro, ma non ha riportato grosse complicazioni. L'esperto di squali Otto Bismark Gadig, dell'Università statale di San Paolo, ha confermato che le ferite riportate dal turista sono attribuibili a uno squalo.

 

Leggi anche > Norvegia, attacco col coltello: tre feriti tra cui un poliziotto. Ucciso l'attentatore. Ha urlato «Allahu Akbar»

 

L'oceanografo Hugo Gallo Neto, direttore dell'Ubatuba Aquarium, ha sottolineato che questa regione è frequentata dagli squali, ma è la prima volta in 30 anni che si registra un attacco. La presenza di squali aggressivi nei confronti dell'uomo è invece abbastanza comune nel nord-est brasiliano, soprattutto sulle spiagge di Pernambuco. Esperti del Museo oceanografico Univali hanno intanto confermato il rilevamento di 23 squali sulle spiagge di Camboriù, nello Stato meridionale di Santa Catarina. Gli animali sono stati avvistati nella zona tra agosto e l'ultima settimana di ottobre di quest'anno.

Ultimo aggiornamento: 10 Novembre, 16:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA