Terremoto di magnitudo 6,9, allarme tsunami in Nuova Zelanda. La protezione civile: «Allontanatevi dalla costa»

Giovedì 4 Marzo 2021
Terremoto di magnitudo 6,9, allarme tsunami in Nuova Zelanda. La protezione civile: «Allontanatevi dalla costa»

Terremoto in Nuova Zelanda, una scossa fortissima. Secondo quanto reso noto dall'Usgs, un sisma di magnitudo 6.9 si è verificato al largo della Nuova Zelanda. L'epicentro del sisma è stato a 180 chilometri a nord-est della città di Gisborne alle 2:27 del mattino, a una profondità di 10 chilometri. Secondo le rilevazioni dell'Us Geological Survey, la scossa ha avuto una magnitudo di 6.9, mentre secondo il centro di monitoraggio GeoNet la magnitudo rilevata è stata invece di 7.2. 

 

Dopo la scossa è stato lanciato un allarme tsunami: «Sulla base dei parametri preliminari del terremoto, sono possibili onde di tsunami pericolose per le coste situate entro 300 chilometri dall'epicentro del terremoto», ha fatto sapere il Pacific Tsunami Warning Center con sede nelle Hawaii. «Chiunque si trovi vicino alla costa e abbia avvertito un lungo e forte terremoto deve spostarsi immediatamente verso il più vicino terreno elevato, o il più possibile nell'entroterra», ha avvertito con un tweet la protezione civile neozelandese.

Ultimo aggiornamento: 16:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA