Siria, il presidente Assad e la moglie Asma positivi al coronavirus: «Sono in buona salute»

Lunedì 8 Marzo 2021
Siria, il presidente Assad e la moglie Asma positivi al coronavirus: «Sono in buona salute»

Il presidente siriano Bashar al Assad e sua moglie Asma hanno contratto il Covid. Lo rende noto la presidenza in un comunicato. Nel comunicato della presidenza siriana si precisa però che Assad e la moglie Asma sono «in buona salute» e che le loro condizioni sono «stabili».

 

«Continueranno il loro lavoro durante il loro periodo di isolamento domiciliare, che durerà due o tre settimane», afferma il comunicato, aggiungendo che la coppia aveva effettuato un tampone dopo «aver sperimentato sintomi lievi simili a quelli del Covid-19». Nel 2018 ad Asma al Assad, che ha 44 anni, era stato diagnosticato un cancro al seno. Un anno dopo lei stessa stessa aveva annunciato di essere guarita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA