Rotterdam, il mega yacht di Jeff Bezos è troppo grande: si smonta il ponte

Il costruttore e Bezos rimborseranno al comune i costi dei lavori per permettere il passaggio della nave

il ponte De Hef a Rotterdam - Jeff Bezos
il ponte De Hef a Rotterdam - Jeff Bezos
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 2 Febbraio 2022, 22:37

Troppo grande il nuovo yacht che Jeff Bezos si sta facendo costruire, così grande che bisogna smantellare un ponte per farlo andare verso il mare. E' quanto sta succedendo in Olanda precisamente a Rotterdam dove verrà parzialmente smontato l'iconico ponte Koningshaven, noto ai cittadini come 'De Hef', per consentire il passaggio del nuovo yacht da diporto di Bezos. Il fondatore di Amazon, nonché uomo più ricco del mondo, ha commissionato a Oceanco di Alblasserdam la costruzione di un gigantesco yacht. Una nave a tre alberi che con i suoi 127 metri di lunghezza, secondo Boat International, è destinato a diventare il più grande yacht a vela del mondo. Troppo grande per il ponte di Rotterdam che verrà quindi momentaneamente smantellato.

Leggi anche > David Beckham: «Mia moglie mangia la stessa cosa da 25 anni». Lo strano menù di Victoria

Il comune ha fatto sapere di aver accettato la richiesta del costruttore navale per «semplice pragmatismo». Questa concessione «riguarda solo il passaggio di una nave con alberi alti attraverso De Hef - e poiché non si può alzare come un ponte levatoio -, l'unica alternativa è togliere la parte centrale». Oceanco e Bezos rimborseranno comunque i costi. «Rotterdam è stata dichiarata capitale marittima d'Europa. La costruzione navale e l'attività in questo settore sono quindi un pilastro importante del comune», ha aggiunto il responsabile del comune delle questione relative al ponte, Marcel Walravens, rispondendo alle polemiche sollevate, tra gli altri, dalla Società storica di Rotterdam.

© RIPRODUZIONE RISERVATA