Padre separato annega i tre figli nella vasca e scrive alla ex: «Se non posso averli io, allora nemmeno tu»

A trovare i cadaveri dei tre bambini è stata la madre che era andata a riprenderli per portarli a casa dopo che avevano trascorso il fine settimana con il padre

il padre dei tre bambini
il padre dei tre bambini
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 15 Giugno 2022, 21:49

Ha annegato i figli nella vasca da bagno e li ha messi a letto. Vicino ai corpicini un biglietto: «Se non posso averli io, allora nemmeno tu». Il terrificante messaggio era per la madre dei tre bambini, ex moglie dell’assassino che è stato arrestato e trasferito nella prigione della contea di Lake con una cauzione di 10 milioni di dollari. L’uomo Jason E. Karels, 35 anni, è accusato di aver annegato uno ad uno i tre figli Bryant di 5 anni, la piccola Cassidy di 3 e Gideon di 2 anni nella sua casa a Round Lake Beach un sobborgo a nord di Chicago negli Stati Uniti. I bambini erano in affido condiviso, dopo che i genitori si erano lasciati, e stavano trascorrendo il fine settimana con il papà. A fare la terribile scoperta, riporta il Daily mail, è stata proprio la madre Debra che era andata a riprenderli. Nella casa vuota ha trovato i cadaveri stesi nel letto con il biglietto e ha dato l’allarme.

Leggi anche > Mamma 26enne uccide i figlioletti: li ha annegati nella vasca da bagno. La scoperta choc del papà

Il padre killer è stato preso dalla polizia dopo un inseguimento di 17 minuti che si è concluso con un incidente. Ha ammesso i delitti e ha fornito un quadro dettagliato di ciò che aveva fatto loro. Secondo quanto riferito dal pubblico ministero l’uomo aveva tentato il suicidio dopo aver brutalmente ucciso i suoi figli. Sulla scena del crimine gli agenti hanno trovato infatti il sangue dell’uomo. «Purtroppo, ci sono stati abusi domestici nella loro relazione e Debbie ha finalmente avuto la forza di lasciarlo e procedere con il divorzio» ha spiegato al Daily Beast sua cognata Christina Neuman Berg. «Debbie voleva mantenere una relazione con il padre dei suoi figli e lasciare che andasse a trovarli. Ora sappiamo che è stato un terribile errore». I risultati dell'autopsia preliminare hanno mostrato che tutti e tre i bambini sono morti per annegamento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA