Marito al guinzaglio del cane per aggirare il coprifuoco in Canada: coppia multata

Giovedì 14 Gennaio 2021

Porta a spasso il marito con il guinzaglio per provare ad aggirare le regole anti-covid. Una coppia canadese è stata multata dalla polizia del Quebec per aver violato il coprifuoco. La donna ha provato a giustificarsi dicendo di aver portato fuori il cane a fare una passeggiata mostrando il marito a terra a quattro zampe tenuto da un collare.

 

Leggi anche > Covid, infermiere positivo tra la prima e la seconda dose del vaccino: «Hanno aspettato un mese»

 

La passeggiata

 

L'episodio è accaduto nella serata di sabato scorso vicino alla loro casa nella città di Sherbrooke, nell'estremo sud della provincia del Québec. La sera, come in molte altre parti del mondo, a causa della pandemia, scatta il coprifuoco sebbene ci siano delle deroghe, come per chi deve portare a spasso il cane per i bisogni. Pur di uscire la donna ha "trasformato" il marito in cane, convinta di potersi salvare dalla multa. 

 

La sanzione

 

Secondo quanto riferito dai media locali, i due hanno detto alla polizia che stavano seguendo la regola per gli animali domestici, ma si è trattato probabilmente di una provocazione visto che erano in giro alle 21 (il corpifuoco scatta alle 20) e vicino casa loro. La coppia è stata multata con una sanzione di 1.546 dollari canadesi.

Ultimo aggiornamento: 17:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA