Selfie con Maradona morto nella bara: choc e vergogna in Argentina

Giovedì 26 Novembre 2020
Selfie con Maradona morto nella bara: choc e vergogna in Argentina

Il selfie della vergogna nel giorno più brutto per gli amanti del calcio. Tre dipendenti dell'impresa delle pompe funerbi incaricata dei funerali di Diego Armando Maradona si sono fotografati insieme alla salma del Pibe de Oro, con tanto di pollice in su per immortalare il ricordo. La notizia è iniziata a circolare grazie al sito brasiliano Globo, per poi fare il giro dei social dove loro stessi l'hanno pubblicata.  

 

 

 

Uno dei responsabili, un dipendente dell'impresa, è stato licenziato in tronco. Ora si sta cercando di identificare gli altri due autori del vergognoso gesto. «È una canaglia, pagherà per questa aberrazione. Voglio incontrarlo personalmente, è un codardo», ha detto il legale di Maradona, Matias Morla. L'agenzia funebre ha chiesto scusa alla famiglia dell'ex campione del mondo e ha annunciato al sito Todo Noticias, del gruppo Clarin, di aver licenziato in tronco il dipendente.

 

 

Ultimo aggiornamento: 23:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA