Mamma ferma l'auto in mezzo al traffico e le da fuoco insieme al figlio di 14 mesi: il bimbo è grave

Mercoledì 20 Maggio 2020 di Alessia Strinati
Ha chiuso il figlio di 14 mesi in auto, poi ha cosparso la vettura di carborante e gli ha dato fuoco. Il bambino è stato estratto dalla macchina vivo ma le sue condizioni restano gravissime. Caylin Allise Watson, 23 anni, di Columbia, nella Carolina del Sud, Stati Uniti, è stata arrestata.

Leggi anche > Incendio in casa, morte due gemelline di 3 anni: «Erano sole e chiuse dentro»



La donna si trovava in mezzo al traffico quando ha accostato la macchina lungo una strada trafficata e le ha dato fuoco insieme al suo bambino rimasto bloccato nel suo seggiolino. Immediatamente i passanti hanno chiamato i soccorsi che una volta sul posto sono stati in grado di estrarre il piccolo dalle fiamme ancora vivo. Il bambino è stato portato in ospedale, ma le sue condizioni restano gravissime a causa delle ustioni riportate, come racconta anche la stampa locale. 

I media fanno sapere che il bimbo è stato sottoposto a un intervento chirurgico e a diversi innesti di pelle, fondamentali per guarire le sue ferite. La mamma è stata arrestata e il padre ha lanciato una raccolta fondi per sostenere le spese mediche necessarie al bambino. Tutta la famiglia è ancora sconvolta per l'accaduto e restano ancora sconosciute le motivazioni che abbiano spinto la 23enne a compiere un simile gesto.  © RIPRODUZIONE RISERVATA