Mamma dimentica il figlio di un anno in uno stabile abbandonato a -32 gradi, il piccolo rischia la vita

Venerdì 15 Gennaio 2021 di Alessia Strinati
Mamma dimentica il figlio di un anno in uno stabile abbandonato a -32 gradi, il piccolo rischia la vita

Dimentica il figlio di un anno in una casa in disuso con una temperatura esterna di -32 gradi. Il bambino lotta per la vita mentre la mamma è stata arrestata con l'accusa di tentato omicidio per aver lasciato solo il piccolo in una casa senza riscaldamenti con una temperatura esterna che era oltre 30 gradi sotto lo zero.

 

Leggi anche > Partorisce mentre è intubata a causa del Covid, mamma chiede all'infermiera che l'ha accudita di fare da madrina alla figlia

 

Bimbo abbandonato: Le condizioni 

 

Valentina Fadeeva, 22 anni, ha dimenticato i suoi due figli in una casa abbandonata. La maggiore, di 4 anni ha subito un grave congelamento alle mani ma è in condizioni migliori del fratellino che invece rischia di perdere la vita. Entrambi i bambini sono in cura in un ospedale nella capitale della regione del Tatarstan, Kazan, in Russia. I medici stanno combattendo per salvare il ragazzo, che soffre di ipotermia acuta. Quando è arrivato in pronto soccorso aveva il viso, le gambe e le braccia completamente congelati.

 

Bimbo abbandonato a -32 gradi: I fatti

 

La donna ha raccontato di essere stata costretta a fuggire dopo una lite con il compagno della madre e nella fuga ha lasciato nello stabile i bambini. A scoprire il corpo del più piccolo è stata la nonna che rientrava dal turno di notte intorno alle 2 del mattino e ha subito chiamato i soccorsi, come riporta anche il Sun. La mamma dei bimbi ha spiegato di essere tornata nella casa abbandonata e di aver messo in caldo la maggiore, dimenticandosi del più piccolo visto lo choc. Ora rischia fino a 20 anni di carcere. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA