Esplosione in centro a Madrid: distrutto un palazzo, almeno tre morti VIDEO

Mercoledì 20 Gennaio 2021 di Simone Pierini
Esplosione in centro a Madrid: palazzo distrutto, almeno due morti Video

Una forte esplosione, le cui cause secondo una prima ipotesi sarebbero riconducibili a una fuga di gas, ha fatto crollare un buona parte di edificio nel centro di Madrid. La potente esplosione - avvenuta verso le tre del pomeriggio - ha fatto saltare in aria gli ultimi quattro piani dell'edificio, situato in Calle de Toledo 98, nel quartiere La Latina, molto vicino a Puerta de Toledo e accanto alla chiesa della Virgen de la Paloma. I servizi di soccorso a Madrid confermano che sono tre le persone morte nell'edificio del centro di Madrid in cui si è verificata una grave esplosione causata apparentement da una fuga di gas. Lo riferisce l'agenzia Efe.

 

 

 

Tutta la zona attorno all'edificio esploso a Madrid è stata evacuata e i pompieri stanno lavorando per vedere se ci sono altre persone sotto le macerie. Lo riporta Telemadrid. Parte dell'edificio ha preso fuoco e i pompieri sono al lavoro. Il sindaco è giunto sul posto, dove è stato allestito un ospedale da campo.

 

Il sindaco di Madrid: due morti 

Secondo le prime dichiarazioni del sindaco di Madrid, José Luis Martínez Almeida, giunto sul luogo dell'incidente: «Consentitemi di fare una valutazione preliminare, con tutte le precauzioni. Sembra che ci sia stata un'esplosione di gas nell'edificio residenziale sul Parrocchia La Paloma. Si sono verificati almeno due morti».

 

 

Ipotesi fuga di gas 

Potrebbe essere stata una fuga di gas a provocare la forte esplosione che ha semidistrutto un edificio nel centro di Madrid. Lo scrive El Mundo. Intanto la zona che ospita una casa di riposo e una scuola è stata circondata dai vigili del fuoco che starebbero evacuando gli anziani dalla residenza attigua al palazzo esploso. Detriti e fumo circondano la zona colpita, secondo le immagini dei media spagnoli e sui social. Fonti della polizia indicano che l'esplosione è avvenuta mentre degli operai stavano controllando l'impianto del gas dell'edificio.

 

 

 

Evacuata la zona

Come si legge su El Pais nove squadre dei vigili del fuoco di Madrid e undici unità Samur si sono recate sul posto attualmente isolato dalla polizia. Gli agenti stanno evacuando i vicini e allontanando i passanti. L'edificio interessato è adiacente a una casa di cura: IL Residencial Los Nogales La Paloma. Un portavoce del gruppo Los Nogales ha riferito che «nessun residente o dipendente è stato ferito. Stanno evacuando tutti i residenti nell'hotel dall'altra parte della strada».

 

 

 

 

Il palazzo distrutto 

Secondo quanto riferisce su Twitter il giornalista spagnolo Thiago Ferrer Morini l'edificio in Calle de Toledo 98 colpito dall'esplosione è il centro parrocchiale della Iglesia de la Virgen de la Paloma, che è proprio alle sue spalle. Secondo il sito web della parrocchia, il palazzo comprende gli uffici, un centro di accoglienza della Caritas, otto sale riunioni, una sala e tre abitazioni per i sacerdoti. L'edificio è stato inaugurato nel 1991 in sostituzione del precedente, del XIX secolo, che era in uno stato fatiscente.

 

Illesi anziani casa di riposo e bambini della scuola

Sono rimasti illesi gli anziani della casa di riposo e i bambini della scuola vicino ai quali si è verificata una forte esplosione nel centro di Madrid, nei pressi della Porta di Toledo. Lo riportano i servizi sanitari chiamati per l'emergenza, lo hanno confermato il sindaco e il responsabile della casa di riposo Los Nogales. Anche la presidente della Comunità di Madrid, Isabel Diaz Ayuso, si è recata sul luogo della deflagrazione, avvenuta probabilmente a causa di una fuga di gas durante un intervento alla caldaia. I vigili del fuoco sono impegnati a spegnere l'incendio. 

Ultimo aggiornamento: 19:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA