Los Angeles, uomo si avvicina all'auto della polizia e spara: due sceriffi in fin di vita. Trump: «Animali» VIDEO

Domenica 13 Settembre 2020
Due vice sceriffi della Contea di Los Angeles, un uomo e una donna, sono in condizioni critiche dopo che uno sconosciuto ha aperto il fuoco contro di loro mentre si trovavano nella loro auto a Compton, una cittadina a circa 25 km a sud di Los Angeles. Lo riporta la Cnn.

Leggi anche > Incendi in Oregon, California e Washington: oltre trenta morti. «Prepararsi a disastro mortale di massa»

L'ufficio dello sceriffo ha diffuso in un tweet il video dell'agguato, che mostra una persona mentre si avvicina all'auto camminando e apre il fuoco attraverso il finestrino prima di fuggire di corsa.

 


Entrambi i vice sceriffi «hanno riportato molteplici ferite da arma da fuoco e sono in condizioni critiche», recita il tweet precisando che l'autore del gesto non è stato ancora catturato. «Entrambi stanno ancora lottando per le loro vite», sottolinea il Dipartimento dello sceriffo nel tweet, aggiungendo che l'Fbi di Los Angeles ha messo a disposizione le proprie risorse ed «è pronta a fornire assistenza».

Leggi anche > New York violenta, mega rissa tra neri: in 12 contro 1. Il video: «Questa è la città sicura del sindaco De Blasio»

«Animali che devono essere colpiti duramente!», ha commentato il presidente americano Donald Trump in un tweet in cui ripubblica il video del Dipartimento dello sceriffo della Contea di Los Angeles che mostra l'agguato i contro i due vice sceriffi.

 
Ultimo aggiornamento: 09:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA