Litiga con il marito e per vendetta gli versa dell'acqua bollente addosso durante il sonno, 81enne muore in ospedale

Venerdì 18 Giugno 2021
Litiga con il marito e per vendetta gli versa dell'acqua bollente addosso durante il sonno, 81enne muore in ospedale

Litiga con il marito e lo uccide versandogli sopra acqua bollente nel sonno. Corinna Baines, una 59enne britannica, ha aspettato che il marito con il quale aveva avuto una brutta discussione si addormentasse, per ucciderlo gettandogli un calderone di acqua bollente in cui aveva sciolto 3 chili di zucchero.

 

Leggi anche > «Ha violentato la mamma»: accusa choc per un 16enne in Spagna

 

I due erano sposati da 38 anni ma avevano una notevole differenza di età, l'uomo infatti aveva 81 anni. Pare che tutto sia nato dal fatto che il marito era uscito a fare shopping con sua figlia, avuta da un precedente matrimonio. Corinna lo ha chiamato su tutte le furie dicendo di tornare a casa e una volta lì hanno iniziato a discutere animatamente. Una ite che sembrava essersi conclusa quando l'uomo è andato a letto, ma è stato a quel punto che la moglie ha sferrato l'attacco. 

 

Nel sonno ha versato su di lui il mix di acqua e zucchero, lasciandolo poi in agonia per diversi minuti a causa delle profonde ustioni su tutto il corpo. Subito dopo la donna è andata dalla vicina in lacrime confessando quello che aveva appena fatto. Immediatamente sono stati avvertiti i soccorsi e l'81enne è stato portato in ospedale ma le sue lesioni erano veramente molto gravi e dopo 5 settimane di agonia è morto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA