La fidanzata si alza la notte per andare in bagno, 26enne le rompe il naso: «Devi stare sempre accanto a me»

La fidanzata si alza la notte per andare in bagno, 26enne le rompe il naso: «Devi stare sempre accanto a me»
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 12 Maggio 2021, 17:40 - Ultimo aggiornamento: 21:36

Picchia la fidanzata e le rompe il naso perché l'acqua nella vasca da bagno è troppo calda. Il giardiniere Ryan Moors, 26 anni, ha incontrato Claudia Collins, che ora ha 19 anni, grazie al fratello di lei. I due dal 2018 hanno iniziato una relazione che però si è mostrata da subito tossica ai danni della ragazza. La giovane è stata a lungo vittima delle paranoie e della gelosia del 26enne che in più occasioni l'avrebbe anche picchiata.

Leggi anche > Decapitato a 20 anni perché gay dal fratello e dai cugini: «Ha rovinato l'onore della famiglia»

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato quando lui le ha chiesto di riempire la vasca di acqua calda. Entrando in bagno ha notato che era bollente e quando la giovane gli ha risposto di aggiungere acqua fredda lui le ha dato un pugno sul naso e l'ha aggredita rompendole anche un braccio. Non è stata la prima volta però che Claudia era vittima di abusi, in passato era stata picchiata e sgridata perché nel cuore della notte si era alzata per andare in bagno e lui, svegliandosi, non l'aveva vista accanto a sé.

Andando in ospedale per le fratture inizialmente la 19enne ha detto di essersi fatta male cadendo ma poi ha trovato il coraggio di denunciare. Il 26enne è stato confannato a 3 anni di reclusione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA