La bambina disegna sulla borsa bianca di lusso della mamma: il disastro sembra certo, ma c'è un rimedio

Giovedì 6 Maggio 2021
La bambina disegna sulla borsa bianca di lusso della mamma: il disastro sembra certo, ma c'è un rimedio

Un disastro che sembrava certo, quello combinato da una bambina di cinque anni alla borsa di lusso della madre. La piccola, infatti, sulla borsa di colore bianco aveva realizzato dei disegni con un pennarello blu, rischiando di rovinare un accessorio che sul mercato ha un costo superiore ai 2000 euro.

 

Leggi anche > Archie compie due anni, lo sgarbo pubblico di Carlo e William a Harry e Meghan: la Regina si oppone

 

È accaduto a Newcastle, nel Regno Unito. L'ingente danno sembrava irrimediabile. Invece, come dimostra anche un video diffuso su TikTok, la donna proprietaria della borsa si è rivolta ad un'impresa locale, la Handbag Clinic, che si occupa di rimettere a nuovo borse usurate o danneggiate e lo fa con le migliori tecniche disponibili. I risultati sono eccellenti: grazie ad uno speciale trattamento, il disegno è stato cancellato e il tessuto rimesso a nuovo. La lussuosa borsa, dopo l'intervento degli specialisti, ora sembra nuova di zecca.

 

A raccontare il singolare episodio è il Mirror, che riporta anche i commenti di diversi utenti, in maggior parte donne con la passione per la moda e per gli accessori. Il tenore dei commenti è soprattutto ironico e dissacrante. «Io l'avrei immediatamente rimandata indietro o buttata. Ovviamente parlo della bambina» - si legge tra le frasi degli utenti segnalate dal sito britannico - «Questo video dimostra l'importanza della contraccezione».
Per fortuna, a commentare ci sono stati anche coloro che hanno accusato altri utenti di bullismo nei confronti della bambina. «Ragazzi, dovete capire che i bambini non capiscono il valore delle cose e non hanno capacità critica. Se non riuscite a capirlo, non dovreste avere figli» - i commenti in risposta - «Non fate figli se la cosa più importante per voi è un bene materiale».

Ultimo aggiornamento: 9 Maggio, 11:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA