Incredibile in Giappone: impiegato si ubriaca e perde la chiavetta Usb con i dati di tutta la città

L'uomo dopo essersi ubriacato in un bar si è addormentato in strada smarrendo il dispositivo

Incredibile in Giappone: impiegato si ubriaca e perde la chiavetta Usb con i dati di tutta la città
Incredibile in Giappone: impiegato si ubriaca e perde la chiavetta Usb con i dati di tutta la città
2 Minuti di Lettura
Martedì 28 Giugno 2022, 15:48 - Ultimo aggiornamento: 15:59

Un impiegato giapponese ha smarrito una chiave Usb dopo una notte di bagordi e ha perso i dati di un'intera città. Un dipendente 40enne dell’amministrazione pubblica, dopo essersi ubriacato in un bar di Suita, ha perso la chiavetta usb che conteneva gran parte dei dati sensibili di quasi tutti i cittadini di Amagasaki.

Leggi anche > La Cina: «Restrizioni anti Covid per altri cinque anni». Sui social scoppia il panico

Nel dispositivo erano presenti infatti nomi, cognomi, date di nascita e indirizzi di tutti gli oltre 460mila abitanti  di Amagasaki. Erano presenti anche dettagli relativi a conti correnti, informazioni fiscali e condizioni economiche delle famiglie. L'uomo dopo i bagordi notturni si è addormentato in strada smarrendo la pennetta, quando si è reso conto di cosa era successo ha denunciato tutto alla polizia.

L’amministrazione pubblica ha fatto le proprie scuse a tutta la cittadinanza e ha rilasciato un comunicato stampa in cui ha ripreso pubblicamente l'impiegato. Ha specificato che non era autorizzato a trasferire tali dati su altri supporti ma ha anche chiarito che quei dati erano comunque criptati e protetti da password. Fortunatamente poco dopo la polizia ha però ritrovato la chiavetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA