Florida, nuova legge sulle armi: più restrizioni dopo la strage di Nikolas Cruz

Florida, ecco la nuova legge sulle armi: più restrizioni dopo la strage di Nikolas Cruz
Florida, ecco la nuova legge sulle armi: più restrizioni dopo la strage di Nikolas Cruz
1 Minuto di Lettura
Giovedì 8 Marzo 2018, 09:13

Grande soddisfazione da parte dei legislatori dello stato della Florida, che ha approvato nelle ultime ore una nuova legge sulle armi, che impone diverse restrizioni, in particolare nei confronti dei più giovani. La Camera dei Rappresentanti ha introdotto una vera e propria stretta sul possesso delle armi, con controlli più severi.

Sparatoria a scuola: uccisa una ragazza di 17 anni. "Si sarebbe diplomata a maggio"​



L'età minima per acquistare un'arma da fuoco passa a 21 anni e la polizia verrà dotata di maggiore autorità nelle operazioni di confisca, stando a quanto riferisce la stampa locale. Il provvedimento prevede inoltre la creazione di un programma per armare alcuni insegnanti. La norma è stata approvata con 67 voti contro 50, una maggioranza trasversale, e dovrà ora essere firmata dal governatore Rick Scott per poter diventare legge.

Florida, sparatoria a scuola: 17 morti. "Prof uccisa, difendeva gli studenti". Killer preso



La nuova legge è stata fortemente voluta dai Rappresentanti della Florida e dall'opinione pubblica in seguito alla strage compiuta in una scuola di Parkland dal giovane Nikolas Cruz, un ex studente di 18 anni che il giorno di San Valentino aveva aperto il fuoco in maniera indiscriminata, uccidendo 17 persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA