Falegname in crisi per il coronavirus sbanca alla lotteria e vince 67 milioni di euro

Mercoledì 22 Aprile 2020
Falegname in crisi per il coronavirus sbanca alla lotteria e vince 67 milioni di euro

In crisi per il coronavirus, ha avuto un colpo di fortuna clamoroso, nel momento più difficile della sua vita: lui si chiama Ryan Hoyle, ha 38 anni ed è un falegname inglese, che in un periodo segnato dall'angoscia del Covid-19 e dal lockdown e le sue restrizioni, ha vinto alla lotteria portandosi a casa 58 milioni di sterline, pari a 67 milioni di euro.

Leggi anche > Perde il lavoro per il coronavirus, gioca alla lotteria e vince 4 milioni e mezzo

Il giovane artigiano ha sbancato la National Lottery britannica e la sua identità è stata rivelata oggi. Ryan vive vicino a Rochdale e chi lo conosce lo descrive come «un faticatore», legatissimo ancora a mamma e papà. Grazie alla combinazione vincente dei suoi numeri si è aggiudicato un jackpot EuroMillions messo in palio dal gestore Camelot del valore di 58 milioni e spiccioli. 


Hoyle ha raccontato ai media di essere solito comprare il suo tagliando in un negozietto. Ma di non aver rinunciato alla caparbia caccia alla fortuna neppure in tempi di lockdown, da casa, limitandosi semplicemente a passare a una ricevitoria online. È stata la volta buona: sabato gli è arrivata una mail con l'annuncio della vincita, la 20esima più ricca nella storia delle lotterie d'oltremanica, destinata d'un colpo a cancellare tutte le sue difficoltà o le incognite economiche sul futuro. E senza neppure il rischio di avere per ora troppe occasioni o tentazioni di spendere il denaro in arrivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA