Effetto Brexit: «La Gran Bretagna esclusa dai database di polizia e sicurezza dell'Unione Europea»

Martedì 19 Giugno 2018 di Simone Pierini
Effetto Brexit: «La Gran Bretagna esclusa dai database di polizia e sicurezza dell'Unione Europea»

In seguito alla Brexit la Gran Bretagna sarà bloccata dai database di polizia e sicurezza dell'UE. A confermarlo è il capo del gruppo di lavoro della Commissione, Michel Barnier. Barnier ha dichiarato che il Regno Unito perderà anche l'accesso al mandato di arresto europeo e che i rappresentanti del Regno Unito non avranno più un ruolo nella gestione di agenzie come Europol ed Eurojust.



In un discorso a Vienna, Barnier ha affermato come il governo britannico abbia bisogno di una dose di «realismo» su ciò come muterà la cooperazione in materia di sicurezza dopo che il Regno Unito ha votato per l'uscita dall'Unione Europea.

Il capo negoziatore ha detto che la cooperazione di sicurezza dell'UE è basata sulla «fiducia», ma ha anche aggiunto: «Questa fiducia non cade dal cielo, non c'è una bacchetta magica. È fondata su un ecosistema, se lo lasci perdi i benefici di questa cooperazione».

Barnier ha affermato che la posizione dell'UE è emersa dopo i colloqui delle ultime settimane tra gli altri 27 stati membri.

«È particolarmente difficile parlare di ciò che non sarà più possibile, ma devo dire la verità», ha detto al pubblico presso l'Agenzia dell'Unione europea per i diritti fondamentali nella capitale austriaca. «Il Regno Unito ha deciso di lasciare l'UE, rimpiango profondamente la decisione, ma è una decisione democratica e dobbiamo rispettarla. Ora stiamo lavorando per un ritiro ordinato»

© RIPRODUZIONE RISERVATA