Donna trovata morta vicino casa, indagati la figlia 14enne e il fidanzato di 19 anni

Venerdì 19 Giugno 2020 di Alessia Strinati
Uccide la mamma della sua fidanzata con la complicità della ragazza. Una donna di 51 anni è stata trovata priva di vita dopo che ne era stata denunciata la scomparsa e sotto indagine sono finiti la figlia 14enne e il suo fidanzatino di 19 anni. 

Leggi anche > Torna a casa troppo tardi, 22enne presa ad accettate dal padre e lasciata morire dissanguata



Divna Rosasco e viveva a Cresskill, nel New Jersey, vicino a New York, e qualche giorno fa il marito ne aveva denunciato la scomparsa. Immediatamente sono partite le indagini fino a quando  il cadavere è stato ritrovato dopo non molto da un ufficiale della contea di Bergen, durante un controllo di routine nel parco da parte di uno dei custodi, come riporta anche il Daily Mail. Gli agenti hanno notato un suv abbandonato con del sangue dentro e poco distante è stato trovato il corpo della donna.

Il cadavere era vicino a un fiume, dentro un sacco di plastica in cui si trovava anche del terriccio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti la donna sarebbe stata uccisa prima in casa e poi trasportata nel luogo del ritrovamento. La polizia ha arrestato il 19enne fidanzato della figlia che avrebbe ucciso la 51enne per poi cercare di far sparire il cadavere e inquinare le prove. Non sono chiare le motivazioni del delitto ma pare che sia coinvolta anche la figlia 14enne della vittima che avrebbe aiutato il ragazzo ad occultare il cadavere.  © RIPRODUZIONE RISERVATA