Donna al supermercato senza mascherina, è rissa: cacciata dagli altri clienti

Mercoledì 27 Maggio 2020
Al supermercato senza mascherina, donna cacciata dagli altri clienti
Un filmato che ha scatenato parecchie controverse, quello registrato in un supermercato dove una giovane, che era andata a fare la spesa senza mascherina, è stata allontanata dagli altri clienti dopo una lunga discussione.

Leggi anche > Trump smentito da Twitter: «Notizie prive di fondamento». Ira del presidente Usa: «Interferenza su elezioni»

Siamo a New York, l'epicentro della pandemia di coronavirus negli Stati Uniti: in tutto lo Stato, sono circa 200mila i contagi accertati e oltre 20mila le vittime dall'inizio dell'emergenza. Anche se la mascherina non è obbligatoria, il suo utilizzo è fortemente raccomandato dalle autorità, specialmente nei luoghi chiusi come gli esercizi commerciali. In questo filmato, girato qualche giorno fa, si vede una giovane donna discutere animatamente con altri clienti, che l'avevano redarguita per non aver indossato la mascherina durante la spesa.



Il filmato inizia quando gli animi appaiono già abbastanza accesi. La giovane inizia a discutere con gli altri clienti, che però non vogliono sentire ragioni e la invitano ad allontanarsi. La cliente senza mascherina si rifiuta di abbandonare il supermercato, tra le urla dei presenti: «Vai subito fuori di qui!». Il filmato, diffuso sui social, ha diviso gli utenti sul web tra chi critica la giovane per il comportamento irresponsabile e chi invece attacca gli altri clienti per la reazione, giudicata troppo violenta ed esagerata. © RIPRODUZIONE RISERVATA