Il telefono cade nella vasca da bagno, morta donna di 25 anni: era incinta di 5 mesi

Ogni anno in Francia si registrano 40 morti per elettrocuzione

Mercoledì 13 Aprile 2022
Tragedia in Francia: una 25enne è morta folgorata in una vasca da bagno in cui era caduto il suo telefono

Scossa fatale. E' il dramma che ha colpito una giovane donna di 25 anni, al 5° mese di gravidanza, morta fulminata nel bagno della sua abitazione a Menestreau, nella Nièvre (Francia), domenica 10 aprile. Secondo quanto riporta il Journal du Centre, la morte della donna sarebbe stata causata da un corto circuito del cellulare, in carica vicino la vasca, caduto accidentalmente in acqua. A scoprire il corpo della vittima è stato il marito che, al suo rientro intorno alle 22.40, l'ha trovata senza vita in bagno.

Leggi anche > In Brasile Viagra e pillole per la calvizie regalati dal governo ai militari (mentre negli ospedali manca l'insulina)

 

Nonostante il coniuge abbia chiamato il pronto soccorso, al loro arrivo non è stato possibile fare nulla.

Questo non è l'unico episodio isolato. Secondo l'Osservatorio nazionale per la sicurezza elettrica (ONSE), ogni anno in Francia si registrano 40 morti per elettrocuzione e circa 3.000 elettrificazioni. Per questo, l'osseravatorio consiglia di non caricare i dispositivi in ​​ambienti umidi. Lo scorso dicembre una ragazza di 13 anni è stata vittima di un incidente simile a Mâcon, nella Saône-et-Loire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA