Donna distrae il maniaco e lo fa arrestare: due bimbe salvate dal rapimento. L'orco si fingeva il padre

L'uomo che ha tentato di rapire le bambine è stato arrestato per abusi su minori ed ora si trova in prigione

immagine di repertorio
immagine di repertorio
2 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Giugno 2022, 21:47

Inseguite da un maniaco due bambine si sono salvate dal rapimento grazie alla prontezza di una donna che è riuscita a raggirare l’orco in attesa dell’arrivo della Polizia. Tutto inizia domenica sera davanti a un ristorante di Tampa in Florida. Lì le due ragazzine, entrambe con meno di 12 anni, sono state avvicinate da un 37enne David Daniels, a loro sconosciuto. L’uomo colpendole più volte alla testa ha detto che le avrebbe seguite fino a casa, per sorvegliarle. Le bimbe però sono salite in bici e hanno raggiunto una chiesa nelle vicinanze, dove hanno chiesto aiuto a una donna già allertata dalla figura maschile che inseguiva le piccole. Tentando di tranquillizzarla Daniels ha raccontato che era il padre delle piccole che ovviamente negavano: «Ci siamo appena trasferiti qui, vogliamo solo vedere come possiamo essere d'aiuto» ha aggiunto il 37enne stringendo al collo con il braccio una delle bambine e sussurrandole all’orecchio.

Leggi anche > Tentano di rapire una bimba ma il cane li insegue e li fa fuggire a morsi: caccia a 2 uomini

Per la donna era chiaro che qualcosa che non andava in quel rapporto, ma invece di prendere di petto la situazione ha preferito con grande maestria distrarre il 37enne, il tempo necessario per chiamare i soccorsi. «Mi sono impegnata in una conversazione per trattenerlo. Gli ho chiesto da dove venisse» ha detto la donna, riporta Fox 13. «Non voglio alcun riconoscimento per questo, non sono un eroe. Ho solo fatto quello che mi auguro altri farebbero per i miei figli». Gli agenti della contea di Hillsborough hanno arrestato Daniels con le accuse di falso e abusi su minori e ora si trova nella prigione della contea con una cauzione di 104.000 dollari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA