David Beckham, la difficile vita del nipote: ecco dove vive e che lavoro fa

L'appello del ragazzo: «Sono ancora la mia famiglia e mi piacerebbe rivederli»

Giovedì 19 Maggio 2022
David Beckham nipote calciatore

Mentre pare che David e Victoria Beckham abbiano un patrimonio di oltre 360 milioni di sterline ciascuno, il nipote adolescente dell'ex calciatore vive una vita molto ordinaria in una stanza a Dagenham, a est di Londra.

 

Leggi anche > Rihanna è mamma: nato il figlio con Asap Rocky

 

David Beckham, la difficile vita del nipote del calciatore che abita in una stanza a Londra e lavora come manovale

Il ragazzo ha 17 anni, si chiama Freddie Every e, stando alle dichiarazioni rilasciate all'Irish Mirror nel luglio 2018, pare che non se la passi particolarmente bene e che anzi fatichi a sbarcare il lunario, ridotto a vivere in squallidi alloggi temporanei con il padre.

Nipote dell'ex calciatore in quanto figlio della sorella maggiore Lynne, Freddie è cresciuto giocando con i suoi cugini Brooklyn, Romeo e Cruz, ma tutto è cambiato con il divorzio dei genitori nel 2010. Da quel momento le strade delle due famiglie si sono separate: la madre si è trasferita accanto al fratello insieme al figlio Josh, mentre Freddie sua sorellina Georgina sono andati a stare dal padre. In questo modo il ragazzo non ha più potuto frequentare casa Beckham.

Al momento dell'intervista nel 2018, Freddie risultava disoccupato ed era iscritto a un corso per apprendere il mestiere di manovale, mentre i suoi cugini continuavano a vivere, ignari, la loro vita agiata. Ad oggi la situazione non è molto cambiata: Freddie vive con il padre in una stanza in un quartiere a est di Londra, ma non ha mai dimenticato la famiglia del suo superzio, cercando in tutti i modi di rimettersi in contatto con loro.

 

«Sono pieno di emozioni contrastanti. Voglio solo essere in grado di andare a mangiare e parlare e recuperare il rapporto – racconta –. Non sto chiedendo di più. Crescendo lì, ho tanti ricordi felici di quando giocavamo in casa, facevamo la caccia alle uova di Pasqua e andavamo sui quad. Poi all'improvviso tutto si è fermato e io sono rimasto fuori a guardare, vedendoli solo vivere le loro vite su Instagram o in tv. Abbiamo ancora così tanto in comune. Amo il calcio e sono anche alla moda, ma non riesco mai a condividerlo con loro. Ho visto un documentario che David ha fatto per la tv tre volte per vedere se per caso faceva mai il mio nome. Ma non l'ha fatto, ed è stato difficile».

«A volte penso alla differenza nelle nostre vite, ma è difficile da spiegare. Le loro vite sono difficili da immaginare» riferisce, ricordando come tutto il suo tesoro sia rappresentato da un paio di scarpe da ginnastica Yeezy da 200 dollari, che lo zio gli ha inviato una volta come regalo di Natale in ritardo.

Mentre suo cugino Brooklyn, milionario a pieno titolo, gira per il West End di Londra su una Land Rover SWB serie 3 da 35mila sterline, Freddie gira per l'East End su una mountain bike fatiscente perché non può permettersi lezioni di guida. Nonostante le evidenti differenze economiche, Freddie non nutre rancore né coltiva invidia, vorrebbe solo recuperare il rapporto che un tempo aveva con loro. «Sono ancora la mia famiglia e mi piacerebbe rivederli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche