Modella e influencer muore in una sparatoria: choc in Sudamerica. Le toccanti parole del marito calciatore

Cristina è stata colpita da un proiettile mentre era in fila ai bagni dell'anfiteatro

Modella e influencer muore colpita da un proiettile durante una sparatoria: le parole del marito calciatore
Modella e influencer muore colpita da un proiettile durante una sparatoria: le parole del marito calciatore
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 2 Febbraio 2022, 10:30 - Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio, 15:25

Con un comunicato apparso sui suoi social è stato reso noto che Cristina Vita Aranda, influencer e modella paraguaiana, moglie del calciatore Iván Torres, è rimasta uccisa in una sparatoria. La giovane è morta questo fine settimana dopo essere stata colpita da un proiettile alla testa in un concerto nella città di San Bernardino al festival Ja'umina Fest. 

Leggi anche > Michela Murgia choc: «Ho cominciato l'anno in terapia intensiva, ma non me ne vergogno»

Cristina Vita Aranda morta in una sparatoria

 «Una delle priorità di Cristina era essere vicina ai suoi followers. Per rispetto in questo momento delicato, l’ingresso alla camera ardente sarà esclusivamente per la famiglia e gli amici», si legge nella nota apparsa sullo stesso profilo Instagram della influencer. «Apprezziamo il vostro desiderio di accompagnarci in questo momento delicato. Vi chiediamo di utilizzare lo spazio al piano terra per lasciare una dedica e rendere omaggio a Cristina», conclude la nota. 

 

Cristina Vita Aranda morta in una sparatoria

Secondo quanto è emerso, Cristina era al festival con il marito e un'altra coppia e, mentre aspettava in fila per entrare nei bagni dell'anfiteatro José Asunción Flores, è stata colpita da un proiettile durante la sparatoria. Subito la corsa in ospedale con la "prognosi riservata", ma la modella è morta poco dopo.

Cristina Vita Aranda, il messaggio del marito

«Nonostante le difficoltà dovevamo essere preparati per la prossima opportunità - ha scritto Ivan Torres - mi hai detto che volevi raggiungere il cuore di ogni donna e avere un impatto su di loro. So che Dio te l’ha concesso e continuerà a farlo, e grazie per quei tre figli che mi hai dato, onorerò il tuo nome dando il mio meglio affinché assomiglino a te. Ti amo». E poco dopo un post commovente a corredo di un collage di foto della donna. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA